AREA RICERCA

BIODIFESA E BIOFERTILIZZAZIONE DEL POMODORO

Descrizione: Il progetto di ricerca è stato intrapreso per valutare il potenziale impiego nella produzione di piante di pomodoro di alcuni isolati fungini appartenenti al genere Trichoderma selezionati e forniti dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali dalla Università di Pisa. Le attività di ricerca sono finalizzate a rilevare se uno o più isolati fungini, testati singolarmente ed in combinazione fra loro, abbiano un effetto biostimolante sulla crescita vegetale e/o di biodifesa della coltura, e possa quindi essere preso in considerazione un loro utilizzo nelle filiere ortovivaistiche tradizionali, con particolare riferimento al settore dell’agricoltura biologica.

Risultati ottenuti: sono state sinora compiute molte prove sperimentali i cui risultati appaiono particolarmente interessanti e mettono in evidenza un effetto biostimolante compiuto da alcuni degli isolati fungini testati quando aggiunti al substrato di coltura. Si sono infatti registrati incrementi statisticamente significativi rispetto al terreno non inoculato (controllo) in termini di: percentuale di germinazione, velocità di accrescimento in altezza e nel diametro dei fusti al colletto, peso fresco e peso secco delle piante. Le sperimentazioni in questo settore stanno proseguendo e il CRISBA ha potuto rilevare che i microrganismi fungini testati, oltre a comportarsi da efficaci stimolatori della crescita vegetale, sono anche in grado di proteggere le piante di pomodoro da alcuni pericolosi funghi patogeni tellurici quali Rhizoctonia solani e Fusarium oxysporum, agendo così da bioprotettori della coltura.

Vengono svolte indagini per valutare se l’inoculazione precoce delle piante con i suddetti isolati microbici abbia anche degli effetti benefici nelle fasi post-trapianto in pieno campo, incidendo sia sullo sviluppo e resistenza agli stress delle piante che sulle caratteristiche nutraceutiche dei pomodori prodotti.

I risultati delle attività di ricerca sinora condotte, svolte coinvolgendo le realtà produttive locali in tutte le fasi delle sperimentazioni, oltre ad essere pubblicati nella rivista di agricoltura professionale L'Informatore Agrario (vedi "Pubblicazioni", vedi locandina), sono stati presentati in alcuni prestigiosi convegni internazionali, fra cui: nel 2012 al Convegno Internazionale di Patologia Vegetale di Reims (Francia) (vedi "Pubblicazioni", vedi locandina) e, recentemente, al X° Congresso Internazionale di Patologia Vegetale di Pechino (vedi "Pubblicazioni", vedi locandina, vedi Il Corriere di Maremma - Agosto 2013).

 

Tel. 0564/22321 - Fax 0564/ 415389
 
 
 
 
 
 
ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE
“Leopoldo II di Lorena”
Via dè Barberi - 58100 Grosseto